Mostra Filippo de Pisis - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 03/03/2020 Aggiornato il 03/03/2020
Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lazio
Luogo: Museo Nazionale Romano, Palazzo Altemps, piazza Sant'Apollinare 46
Telefono: 06/39967701
Orari di apertura: 9-19,45. Lunedì chiuso
Costo: 13 euro; ridotto 2 euro
Dove acquistare: www.museonazionaleromano.beniculturali.it
Sito web: www.museonazionaleromano.beniculturali.it
Organizzatore: Electa
Note:
A Roma la mostra dedicata a Filippo de Pisis presenta insieme a ventisei dipinti anche una sezione grafica di 40 opere tra carte e acquerelli.
Luigi Filippo Tibertelli de Pisis, semplicemente conosciuto come Filippo de Pisis (Ferrara, 1896 - Brugherio,1956), è stato un pittore e scrittore italiano, uno tra i maggiori interpreti della pittura italiana della prima metà del Novecento.

Le vivaci vedute cittadine, i paesaggi ariosi delle montagne a lui care, i ritratti intensi, capaci di cogliere la personalità della figura descritta e le combinazioni di nature morte hanno sempre risposto a uno stile decisamente individuale.

Questa tappa completa il percorso realizzato al Museo del Novecento di Milano, dove è stata presentata la più ampia retrospettiva milanese degli ultimi 50 anni dedicata al grande artista.

L'esposizione, curata da Pier Giovanni Castagnoli, con Alessandra Capodiferro, responsabile del Museo di Palazzo Altemps, è promossa dal Museo Nazionale Romano in collaborazione con il Polo Museale di Milano arte moderna e contemporanea ed è prodotta da Electa con il sostegno dell'Associazione per Filippo de Pisis.

Filippo de Pisis
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com