Mostra Fibonacci e il Numero Aureo. La forma generatrice - Erice

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 25/06/2019 Aggiornato il 25/06/2019
Dal al
Erice (TP)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Sicilia
Luogo: Centro Ettore Majorana, Istituto Blackett – San Domenico, via Gianfilippo Guarnotti 25
Telefono: 06/6865493
Orari di apertura: 10-19 tutti i giorni
Costo: 6,50 euro; ridotto 3,50 euro
Dove acquistare: www.ticket.it/majorana
Sito web: http://www.ccsem.infn.it
Organizzatore: Centro Ettore Majorana
Note:
La mostra è dedicata a Leonardo Fibonacci, considerato tra i più grandi matematici di tutti i tempi. Grazie a lui, è stato possibile scoprire due modi per calcolare il Numero Aureo: “l’Equazione di Fibonacci” e la “Sequenza di Fibonacci”.
Il Numero Aureo è insito nella bellezza della natura, ed è utilizzato dagli artisti, soprattutto da Giotto in poi, come parametro fondamentale per dare fascino estetico ai lavori d’arte.

Il rapporto Aureo (che, nel Rinascimento diventerà addirittura divino) è in ciascuno di noi; Leonardo da Vinci lo affermò con decisione. I nostri antenati, nel cercare di trasformare la Bellezza in realtà, costruirono una miniera d’oro concettuale non solo per le opere che realizzarono, ma per quel Numero Aureo che Fibonacci riuscì a trovare quale sorgente comune di quella cosa cui diamo il nome di Bellezza.

In esposizione circa 30 tra opere classiche e contemporanee: Piero Guccione, Pizzi Cannella, Umberto Mastroianni, Carlo Gavazzeni Ricordi, Paola Lo Sciuto, faranno da alter ego ad alcuni tra i più noti capolavori del Rinascimento italiano, riprodotti nelle dimensioni originali su lastre in plexiglas.
Paola Lo Sciuto, professoressa dell’Accademia di Belle Arti di Roma, ha curato un approfondimento artistico e filosofico sul tema realizzando inoltre delle installazioni site specific.

Il grande progetto di apertura al pubblico, per la prima volta, del Centro Majorana e dei suoi Istituti Wigner-San Francesco e Blackett-San Domenico, luoghi che da oltre cinquant'anni ospitano i più grandi scienziati internazionali e, fra loro, oltre un centinaio di premi nobel, offre la possibilità di visitare, fino al 3 novembre, quattro mostre, fra le quali questa curata dal professor Antonino Zichichi.
Fibonacci e il Numero Aureo. La forma generatrice
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com