Mostra Festival del Disegno 2020: LiberiTutti! - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/09/2020 Aggiornato il 09/09/2020
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Castello Sforzesco, piazza Castello
Telefono: 02/55305392
Orari di apertura: 10-19
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.fabriano.com › festivaldisegno
Organizzatore: Fabriano in collaborazione con Comune di Milano - Cultura
Note:
Torna il Festival del Disegno a cura di Fabriano con un'edizione rinnovata e ripensata per permettere a tutti di partecipare, di esprimersi e divertirsi in sicurezza tra iniziative dal vivo e accessibili on line: 12 e 13 settembre a Milano, negli spazi del Castello Sforzesco e fino al 18 ottobre in tutta Italia.

LiberiTutti! è il richiamo e l’invito che vuole diffondere perché il disegno è libertà di segno, di colore, di gesto, di pensiero oltre che di espressione e l’edizione di quest’anno è una celebrazione dell’essere liberi e un invito a far volare fantasia e ispirazione.

La quinta edizione del Festival è accompagnata dalla simpatia e dai colori dei personaggi creati da Guido Scarabottolo: il popolo del disegno, grandi e piccoli, tutti insieme, tutti diversi e tutti liberi di esprimersi ciascuno a proprio modo.

Tutti sono invitati: bambini, ragazzi e adulti, appassionati o curiosi, competenti o sperimentatori, ciò che serve è solo la voglia di provare, per raccontare quanto è meraviglioso poter vivere la libertà.

Fumettisti, calligrafi e illustratori da cui poter imparare e con cui divertirsi: dal corso di disegno brutto alla monotipia, dalla costruzione del libro tridimensionale alla calligrafia, dalla tecnica pittorica giapponese Sumi-e fino alla street art.

Sono tanti gli artisti che hanno raccolto l'appello di Fabriano:
Paolo Bacilieri, Alessandro Bonaccorsi, Anusc Castiglioni, Pier Paolo Spinazzè in arte Cibo, Silvia Gasparetto, Shozo Koike, Giulia Orecchia, Elisa Talentino, Zuzu, gli amici di Libri Finti Clandestini, Massimo Gonzato e Daniela Moretto di SMED (Scrivere a Mano nell’Era Digitale) e la straordinaria partecipazione del neuroscienziato Davide Crepaldi che, in dialogo con Emanuela Pulvirenti, docente di Storia dell’Arte, proporrà una riflessione dedicata al disegno e alle sue funzioni cognitive.

Il Festival con oltre 200 appuntamenti viaggia in tutta l’Italia per un mese, grazie all’adesione di biblioteche, musei, scuole, associazioni culturali: attività gratuite tra workshop, laboratori, lezioni e talk, live e in streaming.

Festival del Disegno 2020: LiberiTutti!
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com