Mostra Ferro, Fuoco, Sangue. Vivere la Grande Guerra - Vicenza

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 27/09/2016 Aggiornato il 27/09/2016

La mostra, promossa e concepita dai Musei Civici di Vicenza, grazie al Museo del Risorgimento diretto da Mauro Passarin, che ne è anche l’ideatore e il curatore, immerge il visitatore dentro quella terribile pagina della storia mondiale. In questa mostra ci sono potenti, stranianti immagini di oggi. Realizzate da Giuliano Francesconi secondo i più sofisticati canoni dello still life, esplose a grandissime dimensioni. Immagini che avvolgono e sovrastano il visitatore, sapientemente inserite da Mauro Zocchetta in uno spazio sotterraneo del sontuoso Palazzo Chiericati che sta riaprendo tutte le sue porte e le sue collezioni nella città Gioiello del Rinascimento, Vicenza. La città inaugura questa mostra nell'ambito delle ricorrenze per i 100 anni dall'inizio della prima guerra mondiale,

Dal al
Vicenza (VI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Veneto
Luogo: Palazzo Chiericati, piazza Matteotti 37
Telefono: 0444/320854; Sito: www.museicivicivicenza.it
Orari di apertura: 9-17
Costo: Ingresso libero sabato 8 e domenica 9; dall'11/10: 5 euro; ridotto 3 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com