Mostra Ferramenta. Gli architetti milanesi dialogano con Niva e danno vita a opere in metallo - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 24/05/2018 Aggiornato il 24/05/2018

Il progetto espositivo "Ferramenta", a cura di Stefano Grandi e promosso dall'azienda padovana Niva, mette a confronto la creatività di tredici importanti studi di architettura milanesi e la capacità di trasformare la materia all'interno di una carpenteria che unisce tecnologia di ultima generazione e l'approccio tradizionale degli artigiani italiani. Aderiscono al progetto Marco Donati (Storagemilano), Alessia Galimberti, Angelo Jelmini, Maurizio Lai, Nisi Magnoni, Marijana Radovic e Marco Bonelli (M2 Atelier), Angelo Micheli (aMdl), Aldo Parisotto e Massimo Formenton (Parisotto + Formenton), Park Associati, Lorenzo Palmeri, Claudio Saverino (Vudafieri Saverino Partners), Pier Solieri (Archea). Ognuno ha operato liberamente con il solo vincolo di immaginare una realizzazione che chiamasse in causa maestria e cognizioni tecniche degli artigiani di Niva, sperimentando le possibilità dei metalli plasmati.

Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Teatro Arsenale, via Cesare Correnti 11
Telefono: 346/7964822
Orari di apertura: 19-22
Costo: Ingresso libero
Ferramenta. Gli architetti milanesi dialogano con Niva e danno vita a opere in metallo
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com