Mostra FAVENTIA_UPGRADE. Eredità ceramica e cultura digitale - Faenza

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 13/05/2021 Aggiornato il 13/05/2021
Dal al
Faenza (RA)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: ISIA Faenza, Biblioteca Bruno Munari, Palazzo Mazzolani, corso Mazzini 93
Telefono: 0546/22293
Orari di apertura: 9-16 martedì e mercoledì
Costo: Ingresso libero. L’accesso alla biblioteca è contingentato fino a un massimo di 15 persone contemporaneamente
Dove acquistare: 0 - ingresso libero. Per informazioni e prenotazioni inviare una richiesta a biblioteca.isia@isiafaenza.it
Sito web: www.isiafaenza.it
Organizzatore: ISIA Faenza
Note:
Gli spazi rinnovati della Biblioteca Bruno Munari dell’ISIA di Faenza ospitano la mostra che presenta la collezione di piccoli contenitori da scrivania, il cui design è ispirato alle grammatiche del lascito ceramico faentino, preziose eredità custodite all’interno del MIC Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza, con cui si è attivata da tempo un’importante sinergia che continuerà a favore di nuovi progetti: tra questi, l’acquisizione della collezione da parte delle collezioni espositive del museo.

La collezione Faventia_Upgrade è manifesto di libere espressioni, sinergia di identità contemporanee e tradizionali: decori, calligrafie astratte e nuances cromatiche (bruno, manganese, verde ramina, arancione e blu) tratte dalle palette ceramiche medioevali e rinascimentali faentine vengono ripensati in una ricerca iconica, materica e sperimentale, ideata per la stampa 3D.

Il design del progetto è stato realizzato da Andrea Costantini, Rezziero Di Maio, Giulia Fabbri, Angela Faletra, Lorenzo Filipponi, Jani Nurhonen, studenti del II anno del Biennio Specialistico in Design del prodotto e progettazione con materiali ceramici e avanzati a.a 2019-20.

Gli studenti sono stati coordinati da Sabrina Sguanci, docente di Design dei Prodotti Ceramici II, Mirco Denicolò, docente di Laboratorio Ceramici Tradizionali e Avanzati, Lorenzo Paganelli, docente di Laboratorio 3D Printing.

Il visual layout è di Matteo Pini, docente di Comunicazione Grafica. Il progetto è stato curato da Giovanna Cassese e Marinella Paderni.



FAVENTIA_UPGRADE. Eredità ceramica e cultura digitale
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com