Mostra Fathi Hassan. Slavery - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 25/09/2017 Aggiornato il 25/09/2017

L'esposizione dell'artista africano presenta la produzione degli ultimi anni, una trentina di opere su tela, carta e legno che mostrano la sua capacità di unire in una sintesi le sue origini nubiane, la regione che si estende tra Egitto e Sudan, e gli stimoli artistici e culturali dell’occidente. Le radici africane e la formazione europea fanno della sua arte un luogo di incontro tra culture.  Noto esponente dell’arte contemporanea africana, Hassan ha contributo ad inserire l’arte del suo Paese nel dibattito internazionale, diventando punto di riferimento per le nuove promesse del suo continente.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Andrea Ingenito Contemporary Art, via Privata Massimiano 25
Telefono: 02/36798346; Sito: www.ai-ca.com
Orari di apertura: 15-19. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Fathi Hassan. Slavery
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com