Mostra Expositio. Giulio Paolini per il Museo Poldi Pezzoli - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 11/05/2016 Aggiornato il 11/05/2016

Prosegue la linea espositiva del Museo Poldi Pezzoli, tesa ad incoraggiare il dialogo tra antico e contemporaneo, con l'artista genovese Giulio Paolini, uno dei maggiori rappresentanti dell'arte concettuale, invitato ad intervenire nelle sale della casa museo tra le opere della collezione permanente. Copie dall'antico, reperti archeologici, tracce architettoniche: le immagini più diverse rappresentano il patrimonio iconografico con cui l'artista si confronta. La mostra si apre con l'opera formata da quattro calchi in gesso della Venere di Fidia collocati su quattro alte basi riunite al centro dell'ambiente, prosegue con più di ventitré opere su carta inedite, sedici delle quali costituiscono la serie intitolata "Italia antiqua" (2014-2015). Alcuni di questi collage prendono spunto da capolavori presenti nella collezione del Museo: per esempio soggetti tratti da dipinti antichi, come il "Ritratto di dama" di Piero del Pollaiolo, sono inseriti in immagini che raffigurano le sale del museo stesso, o al contrario elementi tipici del repertorio di Paolini, come i motivi celesti, appaiono inseriti in riproduzioni di dipinti del Poldi Pezzoli, come la "Pietà" di Giovanni Bellini.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Museo Poldi Pezzoli, via Manzoni 12
Telefono: 02/794889
Orari di apertura: 10-18. Martedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 7 euro
Expositio. Giulio Paolini per il Museo Poldi Pezzoli
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com