Mostra Explosion. Five steps to a dream - Castelnuovo Magra

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 07/09/2016 Aggiornato il 07/09/2016

Mostra personale dell'artista Zino, nome d'arte di Luigi Franchi, nato a Teramo nel 1973. In esposizione cinque opere, una per ogni piano della Torre dei Vescovi, create con delle sfere colorate, che analizzano diverse categorie della mente: il desiderio, l’istinto, il pensiero analitico, il pensiero creativo e l’inconscio. Il muro esterno della torre ospiterà inoltre una grande installazione, che riprenderà le tematiche della mostra e genererà una serie di esplosioni di sfere colorate. Le sfere rimandano al gioco, elemento essenziale della ricerca artistica di Zino, e bisogno primario e fondamentale per l’uomo contemporaneo. Inoltre ricordano gli atomi, le cellule, i nuclei del Dna, l’infinitamente piccolo ma anche l’infinitamente grande: i pianeti, le galassie, le stelle. Una perfetta metafora di tutto ciò che circonda l’uomo, di tutto ciò che esiste.

Dal al
Castelnuovo Magra (SP)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Liguria
Luogo: Torre del Castello dei Vescovi di Luni, piazza Querciola
Telefono: 0187/693832
Orari di apertura: 10-12,30; 15-19,30 sabato e domenica
Costo: 3 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com