Mostra eteronimo #2. Giuliana Barbano - Palermo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 26/05/2021 Aggiornato il 26/05/2021
Dal al
Palermo (PA)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Sicilia
Luogo: Église, via dei Credenzieri snc
Telefono: 091/7409064 Comune Urp
Orari di apertura: 17-19 da mercoledì a sabato su appuntamento Media Partner Balloon Project redazione@balloonproject.it
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.egliseart.com
Organizzatore: Eglise Associazione Culturale in partnership con KAD - Kalsa Art District e media partner Balloon Project
Note:
Eteronimo è un intervento site-specific ideato e progettato da Giuliana Barbano (Catania, 1992) per Église, un’opera/ambiente in cui convergono le riflessioni maturate dall’artista sul tema dell’eteronimia.

Attraverso un processo di selezione di immagini tratte da album fotografici di famiglia, Giuliana Barbano indaga la relazione intima e personale che si instaura tra soggetti, adulti e bambini, che si sostengono vicendevolmente o si avvalgono di ausili come passeggini, carrelli e tricicli per dormire, camminare e giocare.

Il sostegno viene inteso non solo in chiave soggettiva e sentimentale ma anche nella prospettiva della fisicità in riferimento al supporto e al movimento, come reso esplicito dagli accostamenti proposti: giunto/ginocchio/gomito, tubo innocente/braccia, ponteggio/girello/corpo, solo per citarne alcuni.

L'esposizione è a cura di Cristina Costanzo.
eteronimo #2. Giuliana Barbano
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com