Mostra Ersatz Lights, case study # 1 east west. 199 fotografie di Olivo Barbieri - Passariano di Codroipo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 28/07/2016 Aggiornato il 28/07/2016

Il percorso retrospettivo di 30 anni di ricerca sull'illuminazione artificiale e il suo rapporto alchemico con la realtà si svolge attraverso 199 opere fotografiche, immagini visionarie di Olivo Barbieri, realizzate in Oriente e in Occidente. Nel corso della mostra viene proiettata anche tutta l'opera cinematografica dell'artista. Olivo Barbieri (Carpi, Modena, 1954) appartiene alla generazione più giovane di fotografi che all’inizio degli anni Ottanta si riunisce intorno alla figura di Luigi Ghirri partecipando a molti progetti da lui promossi. La selezione di opere presentate a Villa Manin, realizzate da Barbieri nell'arco di 30 anni tra il 1982 e il 2014, racconta come la realtà risulti visibile attraverso sostituti della luce naturale, surrogati (ersatz) della luce solare. Dagli anni Settanta Barbieri ha iniziato ad interessarsi alla luce artificiale e ha intuito che questa luce mette in discussione il rapporto che intratteniamo con la realtà.

Dal al
Passariano di Codroipo (UD)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Friuli Venezia Giulia
Luogo: Villa Manin, primo piano del Corpo Gentilizio, piazza Manin 10
Telefono: 0432/821256; Sito: www.villamanin.it
Orari di apertura: 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 10 euro; ridotto 8 euro (biglietto unico per due mostre in corso)
Ersatz Lights, case study # 1 east west. 199 fotografie di Olivo Barbieri
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com