Mostra Erin Shirreff - Bologna

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 12/01/2018 Aggiornato il 12/01/2018

La prima personale in Italia di Erinn Shirreff (Kelowna, Canada, 1975, vive e lavora a New York) presenta solo opere inedite realizzate per l'occasione ed è suddivisa in due parti: un video, proiettato in dimensioni cinematografiche e una serie di sculture. Il video, che alterna sequenze filmate e di animazione, si incardina su una forma circolare che muta lentamente nel corso di quasi un’ora; la sua origine emotiva e concettuale è legata alla visione, da parte dell’artista, dell’eclisse totale di Sole del 21 agosto 2017. Le sculture combinano materiali duraturi ed effimeri e sono presentate in un allestimento che suggerisce modelli in scala ridotta e paesaggi. Il tema di fondo del suo lavoro è il modo in cui facciamo esperienza di un oggetto nello spazio e nel tempo, soprattutto in un’epoca in cui la sua percezione è quasi sempre mediata dall’immagine, fissa o in movimento. La mostra, a cura di Simone Menegoi, è uno dei dieci eventi selezionati per il programma culturale di ART CITY Bologna 2018, l'iniziativa promossa dal Comune di Bologna e da BolognaFiere che affianca ad ArteFiera progetti curatoriali di alto profilo. Durante il weekend di ART CITY l'orario cambia così: 2 febbraio, 18-22; 3 febbraio, 12-24; 4 febbraio, 12-20.

Dal al
Bologna (BO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Palazzo De' Toschi, Salone Banca di Bologna, piazza Minghetti 4/D
Telefono: 051/6571430; 6571431
Orari di apertura: 11,30-18,30; domenica 13,30-18,30. Lunedì, martedì e mercoledì chiuso.
Costo: Ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com