Mostra Ennio Morlotti. Dalla collezione Merlini al Museo Morandi - Bologna

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 22/11/2016 Aggiornato il 22/11/2016

La mostra, a cura di Fabrizio D'Amico e Mariella Gnani,  ha come obiettivo quello di accostare l'attività del bolognese Giorgio Morandi all'opera di Ennio Morlotti. In una delle sale espositive infatti una selezione di dipinti e pastelli dell'artista lombardo, uno dei più apprezzati dal collezionista Giuseppe Merlini, viene posta in dialogo con le opere di Morandi. La notevole qualità dei dipinti e dei pastelli di Morlotti consente di ripercorrere tutti i momenti salienti dell'attività dell'artista, a partire dagli esordi sulla scena milanese dei primi anni Quaranta. La mostra prende avvio da due importanti esemplari di quel periodo, la Natura morta del’42 e Dossi del 1946.  Attraverso le opere esposte si segue l'evoluzione di Morlotti, che rielabora e assorbe gradualmente la pittura di Morandi entro uno stile proprio e autonomo.

Dal al
Bologna (BO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Emilia Romagna
Luogo: Museo Morandi, via Don Minzoni 14
Telefono: 051/6496611; Sito: www.mambo-bologna.org/museomorandi/
Orari di apertura: 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 6 euro; ridotto 4 euro
Ennio Morlotti. Dalla collezione Merlini al Museo Morandi
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com