Mostra Elliot Erwitt Kolor - Genova

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 29/01/2017 Aggiornato il 04/07/2017

Prima grande retrospettiva di immagini a colori del noto fotografo Elliot Erwitt, del quale è molto conosciuta la produzione in bianco e nero, ma quella a colori è inedita. Solo in tempi molto recenti Erwitt ha infatti deciso di affrontare il suo immenso archivio a colori; una tecnica che aveva scelto di dedicare solo ai suoi lavori editoriali, istituzionali e pubblicitari: dalla politica al sociale, dall’architettura al cinema e alla moda. Immagini dunque sostanzialmente diverse. In mostra sono esposti circa 135 scatti, che Elliott Erwitt ha selezionato personalmente, traendoli dai suoi due grandi progetti a colori, Kolor e The Art of André S. Solidor. Membro dal 1953 della storica agenzia Magnum, fondata tra gli altri da Henri Cartier Bresson e Robert Capa, Erwitt ha raccontato gli ultimi sessant'anni di storia e di civiltà contemporanea, cogliendo gli aspetti più drammatici ma anche quelli più divertenti della vita.

Dal al
Genova (GE)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Liguria
Luogo: Sottoporticato di Palazzo Ducale, piazza Matteotti 9
Telefono: 199/151121; Siti: www.palazzoducale.genova.it; www.mostraerwitt.it
Orari di apertura: 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 11 euro; ridotto 9 euro
Elliot Erwitt Kolor
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com