Mostra Eliseo Mattiacci - Rovereto

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 07/12/2016 Aggiornato il 07/12/2016

Nella grande antologica dedicata a Eliseo Mattiacci (Cagli, 1940), tra i massimi esponenti di quel ripensamento delle pratiche scultoree che si è realizzato a partire dalla metà degli anni Sessanta, le installazioni monumentali sono poste in dialogo con le raccolte del Mart, con la visione non tradizionale della scultura di Ettore Colla e con lo spazialismo di Lucio Fontana. Un'ampia retrospettiva ripercorre la carriera dell'artista, tra gli scultori italiani più amati, attraverso una selezione dei suoi lavori, soprattutto quelli di grandi dimensioni. Curata da Gianfranco Maraniello, la mostra presenta anche una ventina di disegni, eseguiti in inchiostro e grafite, che costituiscono una raccolta di idee relative alla cosmologia di Mattiacci, alla sua esperienza dell'universo e alle potenze invisibili come quelle del magnetismo e della conduzione elettrica.

Dal al
Rovereto (TN)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Trentino Alto Adige
Luogo: Mart, corso Bettini 43
Telefono: 800/397760; 0464/438887; Sito: www.mart.trento.it
Orari di apertura: 10-18; venerdì 10-21. Lunedì chiuso
Costo: 11 euro; ridotto 7 euro
Eliseo Mattiacci
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com