Mostra Elia Cantori - Bologna

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 16/01/2018 Aggiornato il 16/01/2018

In occasione di ArteFiera 2018, che si svolge dal 2 al 4 febbraio a Bologna, Banca di Bologna presenta un progetto dell'artista Elia Cantori (Ancona, 1984), che espone alcuni nuovi fotogrammi (impressioni fotografiche dirette, senza la mediazione dell'obiettivo) della serie "Dead Constellation", iniziata nel 2011. In apparenza sono fotografie del cielo stellato. Di fatto, si tratta di impressioni dirette di una manciata di polvere di meteorite disposta sulla carta fotografica. Esposta alla luce, la carta si impressiona; restano esclusi i punti coperti dai corpuscoli di meteorite, che, una volta sviluppato il fotogramma, appaiono come luminosi punti bianchi sul nero. La polvere di meteorite, eco di una “costellazione morta”, disintegrata miliardi di anni fa, dà vita sulla carta a una nuova costellazione, immaginaria. L'esposizione, curata da Simone Menegoi, prosegue con alcune sculture della serie "Untitled (1:1 Map)", 2016. Sono calchi in alluminio, realizzati con la tecnica tradizionale della fusione in stampo di sabbia, di alcune mappe che l’artista conservava in studio. Le sculture sono dunque mappe (in scala 1:1, quella del calco) di mappe; non parlano del mondo, ma degli strumenti con cui lo raffiguriamo. Insieme, i fotogrammi e le sculture imbastiscono un discorso sui limiti (e il fascino) della rappresentazione cartografica. 

Dal al
Bologna (BO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Banca di Bologna, Direzione generale, piazza Galvani 4
Telefono: 051/6571111
Orari di apertura: 10-13; 15-17,30 da giovedì a sabato
Costo: Ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com