Mostra Eliṡìr – XI Biennale d’Arte - Gazoldo degli Ippoliti

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 18/10/2022 Aggiornato il 18/10/2022
Dal al
Gazoldo degli Ippoliti (MN)
Regione: Lombardia
Luogo: MAM - Museo d’Arte Moderna dell’Alto Mantovano, via Marconi 126
Telefono: 0376/657141-6
Orari di apertura: 9-12 dal lunedì al sabato; 15-18 giovedì, sabato e domenica pomeriggio
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.comune.gazoldo.mn; www.turismo.mantova.it
Organizzatore: MAM - Museo d’Arte Moderna dell’Alto Mantovano
Note:
Il MAM si ripresenta con Eliṡìr ovvero con l’XI Biennale d’Arte. I curatori, Gianfranco Ferlisi e Sophia Radici, hanno immaginato che all’interno del Mam (Museo d’arte moderna dell’Alto Mantovano) fosse possibile far rivivere il tema dell’eterna giovinezza grazie all’Eliṡìr di una congiunta proposta estetica.

Agli artisti si è proposta l’idea di un sogno a occhi aperti, di un’attività
immaginativa aggiuntiva con opere in bilico tra sogno e realtà, sospese nel tempo e nello spazio del contenitore.
Il mondo vorticoso della contemporaneità e delle comunità globali offre sempre meno momenti lenti per la contemplazione richiesta dall’arte. Ma in questa vorticosità, gli artisti si muovono, fortunatamente, col giusto passo e sanno andare indietro e avanti, dal passato al futuro e anche rallentare e persino fermarsi. Sono in grado di fermare il tempo e di restare giovani per sempre.

Perché ciò che è impossibile nella realtà diventa fattibile nell’arte. Occorrono precisi requisiti perché il miracolo possa accadere, a partire da solidi strumenti di mestiere e da un Eliṡìr , cioè da una costante passione per la ricerca.

Il Mam ri-diventa dunque vetrina di ricerche solide, luogo denso di idee e di pensiero, di filosofie e di riferimenti. Con questi temi si apre la nuova Biennale 2022. Installazioni e opere ci portano in questo modo ad osservare diversamente il museo e a guardare dentro, o a guardare oltre, o a guardare
dietro il turbine delle distinte ricerche che condensano concetti.

Nel Museo gli artisti invitati presenteranno il loro più personale modo di interagire con lo spazio ed esempi qualificanti del loro procedere.
Questi gli artisti:
Manuela Bedeschi, Tiziano Bellomi, Thomas Bentivoglio, CarloBonfà, Ivan Bossoni,
Alice Cappelli, Auro e Celso Ceccobelli, Edvige Cecconi Meloni, Alessandro
Cucchi, Matteo Gironi, Bruno Mangiaterra, Mario Nalli, Rocco Natale, Ermanno Poletti, Mareo Rodriguez e Giulia Santambrogio.

Dida: Edvige Cecconi Meloni, Ápeiron, depositario di Verità, acrilici, colori a olio, pigmenti, pennarello e penna su tela, 215 x 250 cm, 2022.
Eliṡìr – XI Biennale d’Arte
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com