Mostra Eleonora Roaro. FIAT 633NM - La Spezia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 17/01/2022 Aggiornato il 17/01/2022
Dal all'
La Spezia (SP)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Liguria
Luogo: CAMeC Centro Arte Moderna e Contemporanea della Spezia, piazza Cesare Battisti 1
Telefono: 0187/727530
Orari di apertura: 11-18. Lunedì chiuso
Costo: 5 euro; ridotto 4 euro
Dove acquistare: http://camec.museilaspezia.it
Sito web: http://camec.museilaspezia.it
Organizzatore: CAMeC Centro Arte Moderna e Contemporanea della Spezia
Note:
La Project Room del CAMeC Centro Arte Moderna e Contemporanea della Spezia ospita la video installazione "FIAT 633NM" di Eleonora Roaro, progetto vincitore dell'avviso pubblico "Cantica21. Italian Contemporary Art Everywhere" promosso dalla Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Tra le 293 candidature totali ricevute, l'artista milanese Eleonora Roaro (Varese, 1989) è risultata tra i 20 autori selezionati per la Sezione Under 35.

"Cantica21" mira a promuovere la ricerca e la pratica sulle arti visive contemporanee, con l'obiettivo di sostenere e valorizzare l'operato di artisti italiani favorendone, in particolare, il rilancio nei sistemi culturali e sui mercati internazionali, attraverso la produzione di nuove opere d'arte e l'organizzazione di una grande mostra diffusa veicolata dalle sedi della rete diplomatico-consolare e degli Istituti Italiani di Cultura.

L'iniziativa vuole ampliare l'offerta di contenuti artistici del Paese, promuovendo la presenza di artisti italiani nel sistema dell'arte contemporanea internazionale: le opere selezionate saranno, infatti, esposte in una grande mostra d'arte diffusa che avrà luogo negli Istituti Italiani di Cultura, nelle Ambasciate e nei Consolati di tutto il mondo. Con l'ideazione dei progetti e la loro successiva realizzazione,

"Cantica21" intende, inoltre, realizzare un fondo di opere destinato all'incremento delle collezioni pubbliche italiane di arte contemporanea: l'opera di Eleonora Roaro entrerà a far parte delle collezioni del CAMeC, dove sarà esposta in anteprima.

Per "Cantica21" Eleonora Roaro presenta una video installazione dal titolo "FIAT 633NM". Il progetto, a partire dal suo archivio familiare costituito da circa 360 fotografie del 1937-38, mira ad analizzare criticamente e a decostruire il ruolo delle imprese coloniali d'epoca nell'Africa Orientale Italiana (A.O.I., attualmente Etiopia, Eritrea e Somalia), spesso cancellate dalla memoria collettiva o nostalgicamente falsificate.

Il progetto è curato da Cinzia Compalati.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com