Mostra Dove andiamo a ballare questa sera? di Goldschmied & Chiari - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 16/12/2020 Aggiornato il 09/03/2021
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Galleria Poggiali Milano, Foro Buonaparte 52
Telefono: 02/72095815
Orari di apertura: 11-19. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: https://www.galleriapoggiali.com
Organizzatore: Galleria Poggiali Milano
Note:
"Dove andiamo a ballare questa sera?”, la domanda retorica corrisponde al titolo dell’installazione site specific delle artiste Goldschmied & Chiari (Sara Goldschmied, Arzignano, 1975 - Eleonora Chiari, Roma, 1971) ospitata dalla Galleria Poggiali.
Per la prima volta in mostra a Milano l’opera illuminerà le notti di coprifuoco di fine 2020 attraverso le vetrine della Galleria nella sede di Foro Bonaparte.

L'installazione ambientale consegna al pubblico un ricordo degli anni Ottanta italiani attraverso i resti di una festa finita che prende il proprio titolo dalla guida delle migliori discoteche italiane scritta dall’allora Ministro degli Esteri, Gianni De Michelis, pubblicata nel 1988.

La musica di quel periodo continua in un circuito senza danzanti, le luci a intermittenza colorano lo spazio, le bottiglie ormai vuote sono a terra mentre i coriandoli formano un tutt’uno fra mozziconi di sigaretta e fumo.
Tra i materiali e gli oggetti, anche le opere Untitled Views, specchi sulla cui superficie è stata impressa l’immagine del fumo. I lavori sul pavimento restituiscono profondità allo spazio amplificando il senso di smarrimento e mentre riflettono l’immagine di chi vi guarda dentro rimandano a un fumo illusorio.
L’intera installazione è una visione proveniente da un passato recente esperibile solamente dall’esterno.

L’installazione è realizzata grazie al supporto dell’azienda vinicola I Barisei, Franciacorta (Brescia).
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com