Mostra Douglas Gordon. Gente di Palermo - Venezia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 08/08/2017 Aggiornato il 08/08/2017

In anteprima mondiale l'artista scozzese Douglas Gordon (Glasgow 1966), uno dei più innovativi e influenti della sua generazione, presenta la sua videoinstallazione "Gente di Palermo", in cui riassembla un filmato amatoriale, girato da lui stesso durante una visita casuale alla Cripta dei Cappuccini a Palermo, un vasto e celebre cimitero sotterraneo che conserva migliaia di cadaveri imbalsamati esposti ai visitatori in lunghi tetri corridoi. Le mummie, in piedi o coricate, sono divise per categoria sociale, sesso ed età. Camminando per l’ala dedicata ai bambini, l’artista si è imbattuto per caso in un delfino gonfiabile abbandonato che svolazzava liberamente tra i resti dei bimbi. Il contrasto tra vita e morte, tra l'aspetto giocoso del palloncino e la drammaticità del contesto, è sintetizzato in pochi fotogrammi, carichi di pathos sulla brevità della vita e sull'ironia di un giocattolo abbandonato proprio nella sezione dedicata ai bambini. Gordon ha utilizzato spesso nei suoi lavori la contrapposizione dei doppi e degli opposti per mettere in discussione le interpretazioni e i luoghi comuni sul bene e il male, il positivo e il negativo, il maschile e il femminile, il buio e la luce, tra libertà e costrizione, così come è esemplificato dalla cella in cui è esposto questo nuovo lavoro.

Dal al
Venezia (VE)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Veneto
Luogo: Palazzo Ducale, Prigioni, San Marco 1
Telefono: Sito: www.palazzoducale.visitmuve.it
Orari di apertura: 8,30-19 (fino al 31 ottobre; 8,30-17,30 (dal 1 novembre)
Costo: 20 euro; ridotto 13 euro, biglietto cumulativo per i Musei di Piazza San Marco
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com