Mostra Dipingere e disegnare “da gran maestro”: il talento di Elisabetta Sirani (Bologna, 1638-1665) - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 12/03/2018 Aggiornato il 12/03/2018

Dedicata alla pittrice bolognese Elisabetta Sirani (Bologna, 1638-1665), artista di talento scomparsa a soli 27 anni, la mostra presenta una selezione di 33 opere provenienti da raccolte italiane pubbliche e private, ad eccezione dell' "Autoritratto come Allegoria della Pittura" del Museo Pushkin di Mosca. La produzione grafica e pittorica della Sirani è stata oggetto di diversi studi a partire da alcuni contributi risalenti agli anni Settanta del Novecento fino alle pubblicazioni più recenti. Questo progetto, curato da Roberta Aliventi e Laura Da Rin Bettina, con il coordinamento scientifico di Marzia Faietti, intende approfondire alcuni elementi emersi nel corso delle ricerche precedenti. La prima parte della mostra è focalizzata sul contesto in cui l'artista visse e lavorò, ai suoi legami con alcuni dei protagonisti dell'ambiente culturale bolognese grazie ai quali intrecciò relazioni con la Firenze medicea e con il cardinale Leopoldo, uno dei più importanti collezionisti della sua epoca. Nelle sue opere l'artista ha trattato temi sacri e ritratti, soggetti allegorici e storici. Questa mostra è dedicata a Davide Astori, capitano della AC Fiorentina che è morto improvvisamente in giovanissima età.

Dal al
Firenze (FI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Toscana
Luogo: Sala Edoardo Detti e Sala del Camino, Galleria degli Uffizi, piazzale degli Uffizi 6
Telefono: 055/294883; Sito: www.uffizi.it
Orari di apertura: 8,15-18,50. Lunedì chiuso
Costo: 20 euro; ridotto 10 euro
Dipingere e disegnare “da gran maestro”: il talento di Elisabetta Sirani (Bologna, 1638-1665)
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com