Mostra Dialogo. Ettore Sottsass Ceramiche 1957-1969, Carlo Scarpa Negozio Olivetti 1957 - Venezia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 21/05/2017 Aggiornato il 22/05/2017

In occasione della 57. Esposizione Internazionale d'Arte - La Biennale di Venezia, il FAI, Fondo Ambiente Italiano, in collaborazione con lo Studio Charles Zana Architecture presenta la mostra "Dialogo" dedicata all'estesa opera dell'architetto e designer Ettore Sottsass (1917-2007). La mostra celebra il centenario della nascita del grande artista e ne documenta la produzione ceramica negli anni tra il 1957 e il 1969, periodo in cui Sottsass utilizza la ceramica per lo sviluppo di un nuovo linguaggio del design teso a superare la filosofia razionalista del Bauhaus. Sono esposte sessanta opere tra vasi, piatti e i suoi famosi "menhir" posti in dialogo con i volumi e i profili progettati da Carlo Scarpa per il Negozio Olivetti nel 1957: i due grandi protagonisti del design italiano idealmente riuniti sotto l’egida dell’imprenditore illuminato Adriano Olivetti che proprio in quegli anni avviò con entrambi un’intensa collaborazione. Il rapporto che lega il Negozio Olivetti, progettato alla fine degli anni Cinquanta da Carlo Scarpa, alle ceramiche in mostra di Ettore Sottsass oscilla tra contrasti e assonanze. Quello che emerge a prima vista nei due ordini di progetti è la differenza tra l’apparente severità classica del primo e la vitalità del secondo, emergono però punti di contatto, primo fra tutti il colore, ma anche l'approccio sistematico al lavoro progettuale.

Dal al
Venezia (VE)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Veneto
Luogo: Negozio Olivetti, piazza San Marco 101
Telefono: 041/5228387
Orari di apertura: 10,30-18,30. Lunedì chiuso
Costo: 8 euro; ridotto 4 euro
Dialogo. Ettore Sottsass Ceramiche 1957-1969, Carlo Scarpa Negozio Olivetti 1957
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com