Mostra De Pisis. La poesia dell’attimo - Ferrara

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 23/01/2019 Aggiornato il 23/01/2019
Dal al
Ferrara (FE)
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Padiglione d'Arte Contemporanea, corso Porta Mare 5
Telefono: 0532/244949
Orari di apertura: 9,30-13; 15-18. Lunedì chiuso
Costo: 4 euro; ridotto 2 euro
Note:
A seguito delle ricerche condotte sull’Archivio Raimondi conservato presso l’Università di Bologna, la mostra presenta una selezione di lettere, cartoline e testi autografi che dagli anni Venti ai Cinquanta De Pisis invia a un amico fraterno, lo scrittore e critico bolognese Giuseppe Raimondi. Una documentazione privata e affascinante, che offre un contesto inedito alla ricostruzione cronologica della carriera del pittore. L’abilità di De Pisis nell’esprimere l’anima della natura, degli oggetti, delle persone, dei luoghi, prima di tutto Ferrara come lontano incanto metafisico, trova fondamento nella letteratura, il mezzo prediletto durante la sua giovinezza per filtrare la realtà circostante. Negli anni della maturità, per De Pisis diventa preponderante trascrivere sulla tela le pure emozioni di fronte all’oggetto della rappresentazione. Nel percorso cronologico si intersecano due sezioni tematiche. La prima ruota attorno alla bellezza efebica, tema incessantemente trasposto con matite o pennelli sui fogli di un ricchissimo “diario per immagini”. Nell’altra è invece proposto un inedito dialogo tra alcune bellissime nature morte di De Pisis e quelle, rare, realizzate da Giovanni Boldini: un simbolico passaggio di testimone tra due generazioni e tra due visioni lontane del fare pittura. La mostra è curata da Lorenza Roversi.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com