Mostra De Chirico a Ferrara. Metafisica e avanguardie - Ferrara

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 02/12/2015 Aggiornato il 02/12/2015

Dopo cento anni, tornano a Ferrara i capolavori metafisici che Giorgio de Chirico dipinse in questa città tra il 1915 e il 1918. La mostra documenta l’influenza che le sue opere ebbero in quegli anni su Carlo Carrà e Giorgio Morandi e successivamente sulle avanguardie europee del Dadaismo, del Surrealismo e della Nuova Oggettività. Le 80 opere esposte, divise in sezioni cronologico-tematiche, includono dipinti, ready made, acquerelli, disegni, collage e fotografie degli artisti che si ispirarono al maestro.

Dal al
Ferrara (FE)
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Palazzo dei Diamanti, corso Ercole I d’Este 21
Telefono: 0532/244949
Orari di apertura: 9-19
Costo: 11 euro; ridotto 9 euro
De Chirico a Ferrara. Metafisica e avanguardie
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com