Mostra Dal 1969 a oggi. Artisti italiani prima e dopo - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 01/02/2017 Aggiornato il 01/02/2017

Il progetto della Casa d'Arte è quello di accostare opere storiche ad alcuni lavori recenti e in questa mostra presenta opere di Alessandro Algardi, Agostino Ferrari, Umberto Mariani, Giorgio Milani, Kyoji Nagatani e Tino Stefanoni. Il centro culturale d'Arte Bellora, situato in un palazzo storico di via Borgonuovo a Milano, è stato nella seconda metà degli anni Ottanta, un luogo di scambio e di dibattito culturale molto vivace e attento alle esperienze italiane e internazionali.  Ha terminato la sua attività alla fine del 1991, con due mostre dedicate ad Alessandro Algardi e Giorgio Milani. A venticinque anni di distanza Anna Spagna Bellora riapre, nel medesimo spazio, una Casa D’Arte dedicata alla sua memoria. 

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Lombardia
Luogo: Casa d'Arte Spagna Bellora, via Borgonuovo 18
Telefono: 02/29000076
Orari di apertura: 10-13; 15,30-19,30
Costo: Ingresso libero
Dal 1969 a oggi. Artisti italiani prima e dopo
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com