Mostra Daiga Grantina. Atem, Lehm “Fiato, Argilla” - Bergamo

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 29/08/2021 Aggiornato il 29/08/2021
Dal al
Bergamo (BG)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo, via San Tomaso 53
Telefono: 035/270272
Orari di apertura: 15-20 lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì; 10-18 sabato e domenica. Martedì chiuso
Costo: 6 euro; ridotto 4 euro
Dove acquistare: www.gamec.it
Sito web: www.gamec.it
Organizzatore: GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo
Note:
Per la sua prima personale in un'istituzione museale italiana, l'artista lettone Daiga Grantina presenta un progetto site-specific pensato per lo Spazio Zero, un nuovo nucleo di opere realizzato prevalentemente con piume, legno, inchiostro, siliconi e tessuti.

La consistenza, la composizione, l'adattabilità, il colore e la texture dei materiali si offrono allo sguardo dello spettatore come un insieme di entità scultoree che ne stimolano il sistema percettivo.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com