Mostra Dai Crivelli a Rubens. Tesori d’arte da Fermo e dal suo territorio - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 07/04/2017 Aggiornato il 07/04/2017

Una piccola mostra di grandi tesori d'arte mette in evidenza il patrimonio artistico straordinario della città di Fermo e del suo territorio. Si ammirano i polittici di Carlo e Vittore Crivelli insieme a quelli di Ottaviano Dolci e Giuliano Presutti. Il capolavoro di Rubens, "L'Adorazione dei pastori" è messo a confronto con le opere di Pietro da Cortona e del Baciccio. Nella prima parte, a cura di Anna Lo Bianco, sono esposte tre grandi pale che rappresentano L'Adorazione dei pastori, quella di Pieter Paul Rubens dipinta per la chiesa di San Filippo a Fermo e quelle di Pietro da Cortona per la chiesa romana di San Salvatore in Lauro e di Giovan Battista Gaulli, detto il Baciccio proveniente dalla Chiesa di Santa Maria del Carmine a Fermo. Un confronto che mostra come nel Seicento giunga anche in questa lontana provincia una cultura figurativa di respiro europea. Nell'altra sezione, a cura di Claudio Maggini e Stafano Papetti, si ammira una raccolta di pale e polittici rinascimentali di Carlo e Vittore Crivelli, Pietro Alemanno, Ottaviano Dolci e Giuliano Presutti. Oltre che dalla città di Fermo le opere provengono da piccoli centri come Massa Fermana, Sant’Elpidio a Mare, Sant’Elpidio Morico e Monte San Pietrangeli. Viene così in evidenza la particolare cultura figurativa che ha caratterizzato quei territori marchigiani nel XV e all’inizio del XVI secolo. Per questo la mostra intende accendere l’attenzione del pubblico su quel patrimonio artistico e sensibilizzarlo affinché, con il contributo di tutti sia possibile al più presto tornare ad ammirare quei tesori d’arte nelle loro chiese e nei loro musei.

Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lazio
Luogo: Complesso monumentale di San Salvatore in Lauro, piazza San Salvatore in Lauro 15
Telefono: Sito: www.crivellirubens.it
Orari di apertura: 10-13; 16-19 tutti i giorni, esclusi i festivi
Costo: Ingresso libero. E' gradita un'offerta che sarà destinata ai restauri a Fermo e negli altri centri del territorio
Dai Crivelli a Rubens. Tesori d’arte da Fermo e dal suo territorio
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com