Mostra Dacci oggi il nostro pane quotidiano. Dall’antichità ai giorni nostri il pianeta, la terra, il raccolto, il cibo - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 15/10/2015 Aggiornato il 15/10/2015

Sono sempre stati vissuti come ricchezze fondamentali il raccolto e il cibo, protetti per questo da preghiere e celebrati con feste. Le Tavolette Votive esposte sono dedicate al tema della terra e risalgono al periodo dal 1600 al 1900, provengono da tutta Italia, dall’Austria e dal Messico. Gli Ex-Voto rappresentano la gratitudine degli uomini per il raccolto inteso come segno di vita, simbolo di abbondanza e mezzo di scambio. Sono anche documenti che testimoniano epoche storiche, modi di vivere, contesti culturali diversi.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Spazio Espositivo per P.G.R., Fondazione Per Grazie Ricevute, via San Marco 12
Telefono: Tel. 02/438114220
Orari di apertura: 10-18 da lunedì a venerdì; sabato 14-18; domenica 10-13
Costo: Libero
Dacci oggi il nostro pane quotidiano. Dall’antichità ai giorni nostri il pianeta, la terra, il raccolto, il cibo
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com