Mostra Courmayeur Design Week-End – edizione 2022 - Courmayeur

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 11/02/2022 Aggiornato il 11/02/2022
Dal al
Courmayeur (AO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Valle d'Aosta
Luogo: Evento - Spazio polifunzionale dello Sport Center di Courmayeur, via dello Stadio 2, Centro Congressi, Chalet de Tendence
Telefono: 0165/831311 Comune; 0165/846658
Orari di apertura: 10-18
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.designweek-end.it
Organizzatore: Courmayeur Mont Blanc e Studio Coronel
Note:
Confermata l’edizione 2022 per la seconda edizione della Courmayeur Design Week-end, che ha scelto di confermare l’evento nella stagione invernale, seppur con un lieve ritardo. Inizialmente prevista per il fine settimana dal 17 al 20 febbraio, la manifestazione dedicata al design e all’architettura si terrà dal 10 al 13 marzo.

Una decisione prudente, nell’attuale situazione pandemica, che permette di guardare con maggiore serenità al fitto programma di iniziative previsto.
Courmayeur sarà al centro di una mostra diffusa, con talk, esposizioni, appuntamenti che coinvolgeranno architetti, designer e studi di progettazione, messi in relazione con luoghi e brand del Monte Bianco e di Courmayeur.

Ottimisti e tenaci, gli organizzatori, l’architetto Paola Silva Coronel e Courmayeur Mont Blanc, località ospite e promotrice, sono impegnati a coordinare e pianificare ogni dettaglio, implementare le proposte e le collaborazioni per offrire ai visitatori una manifestazione ricca di novità e di voci, dal respiro internazionale.

Lo “Chalet de Tendence”, luogo centrale della manifestazione insieme alla lounge Jaguar Land Rover nel centro del paese, sarà uno degli hotspot della manifestazione: un grande spazio espositivo, all’interno del Courmayeur Sport Center, dove i brand del design potranno allestire un proprio corner dedicato per permettere ai visitatori di scoprire i prodotti di design, dai più innovativi ai più caratteristici. Qui si terranno tutti gli incontri della manifestazione e saranno registrate le interviste live, trasmesse anche sui canali social di Design Week-end.

All’interno dello Chalet de Tendence arriverà un gruppo di giovani e talentuosi designer valdostani, che porteranno il loro contributo in termini di sperimentazione e di trend forecasting. L’allestimento dello Chalet de Tendence si arricchirà dei pattern policromi di Jannelli&Volpi, che per l’occasione metterà a sua disposizione l’incredibile collezione cromatica e iconografica di carte da parati.

Sempre all’interno dello Chalet de Tendence, Michele Rossi dello studio PARK Associati insieme a ALPI studieranno le scenografie dello spazio dedicato ai talks, mentre Gino Garbellini, di Piuarch, assieme a Cardex e Herman Miller, trasformerà in un’installazione la sua visione del futuro dei luoghi del lavoro e delle relazioni che dovremo imparare a ricostruire.

In vetta al Monte Bianco, a Skyway, “Fuoripista” brand e nome di una cyclette in legno e cristallo, progettata dallo Studio Adriano Design e prodotta da Elite, permetterà ai visitatori di testare lo sforzo atletico in carenza di ossigeno e di apprezzare il design pulito ed essenziale fatto di trasparenze e tecnologia.
Trasparenze che si declinano anche nel nuovo allestimento della caffetteria di Punta Helbronner firmato Kartell, inaugurato nei giorni della Design Week-end.

Numerose le installazioni che animeranno il paese e le vie di Courmayeur: nella piazza della Chiesa, lo studio 967Arch ha ideato un immenso tappeto ecologico decorato “a mucca” prodotto da EcoContract, su cui arriva la Tolomeo di Michele De Lucchi in formato XXL grazie a una partnership con Artemide.

Nella piazzetta Brocherel, una Vanity Fair extra-large di Poltrona Frau darà il benvenuto al week-end del design.
Anche gli antichi lavatoi del paese saranno coinvolti da installazioni luminose che giocheranno con i riflessi dell’acqua, realizzate da Progetto CMR, Massimo Roj Architects.

Il tema di questa edizione sarà “I punti di vista”, che verrà trattato nella prima conferenza di giovedì 10 marzo alle ore 11,30 allo Chalet de Tendence: “Scrivere di design e di architettura”, in cui alcuni giornalisti selezionati dalle più importanti riviste di settore racconteranno il loro punto di vista sui prodotti e sulle architetture, in un importante momento di confronto sul tema della progettazione e della percezione del pubblico.

Nel programma non poteva mancare la storica gara di sci skiCAD, giunta alla 21° edizione, in cui architetti e designers si sfideranno in uno slalom gigante sulle piste della CMBF nella mattinata di venerdì 11 marzo e verranno premiati con trofei e icone del design sabato 12 marzo alle 19,30 al Jardin de L’Ange di Jaguar Land Rover.

Il programma è in continuo aggiornamento sul sito www.designweek-end.it.

AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com