Mostra Cosmogonie - Napoli

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 30/10/2017 Aggiornato il 30/10/2017

Prima mostra personale di Mario Coppola (1984), architetto e designer napoletano che sperimenta nei suoi progetti la fusione tra design, architettura e ambiente. Nel 2010, dopo aver lavorato a Londra presso lo studio Zaha Hadid Architects su diversi progetti, fonda a Napoli Ecosistema Studio dove, in rete con artigiani, imprese campane e collaborazioni internazionali con altri architetti sviluppa e realizza progetti volti a una simbiosi uomo-biosfera e realizza oggetti direttamente ispirati ai caratteri di complessità, dinamismo e leggerezza del mondo contemporaneo. Il design di Mario Coppola s’ispira alla forma della natura e del corpo umano, gettando un ponte tra lo spazio domestico e l’ambiente naturale. La mostra, a cura di Angela Tecce, direttore della Fondazione Real Sito di Carditello, è stata concepita intorno all'opera "Dafne" monumentale installazione site-specific plasmata in continuità con le volte della Fondazione Plart, con una serie di sculture e rilievi di grande formato realizzati proprio per l'occasione. Ispirate alle teorie della complessità, le opere si configurano come luogo in cui prende forma l'inestricabile intreccio tra uomo, natura e macchina; non a caso, gli oggetti in mostra emergono dalle pareti o dal pavimento alla conquista dello spazio.

Dal al
Napoli (NA)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Campania
Luogo: Fondazione Plart, via Giuseppe Martucci 48
Telefono: Sito: www.fondazioneplart.it
Orari di apertura: 10-13; 15-18; sabato 10-13. Domenica e lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Cosmogonie
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com