Mostra contingency. Regan Wheat - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 20/09/2021 Aggiornato il 20/09/2021
Dal al
Firenze (FI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Toscana
Luogo: Crumb Gallery, via San Gallo, 191 rosso
Telefono: 347/3681894
Orari di apertura: su appuntamento tel. 347/3681894; mail crumbgalleryfi@gmail.com
Costo: Ingresso libero su appuntamento tel. 347/3681894; mail crumbgalleryfi@gmail.com
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.crumbgallery.com
Organizzatore: Crumb Gallery Firenze
Note:
In esposizione una serie di olii su tela, una teoria di piccoli ritratti di bambini. Sono immagini riprese dalla cronaca quotidiana di feriti, sfollati, morti e dispersi. Sono bambini dislocati in zone di conflitto e di guerra, apparentemente isolati, il cui futuro dipende da situazioni contingenti, da circostanze esterne.

L’artista americana Regan Wheat (Lakin, Kansas, USA, 1973) riesce a catturare in questi volti la loro condizione di perpetuo stato intermedio, quasi di sospensione, a testimoniare la presenza dei dispersi: non sono né qui né là, non hanno un ruolo attivo se non quello di incarnare i fallimenti sistemici incorporati nelle nostre istituzioni e gli effetti che hanno proprio sui più piccoli tra noi.
Non a caso, la dimensione dei dipinti è minuta, ritagliata sul viso, per focalizzarsi sugli sguardi, a volte cancellati. Il colore ha una funzione fondamentale: è un colore vibrante che vuole, in qualche modo, restituire un senso di vita a coloro a cui la vita è stata strappata per sempre.

Il progetto contincency farà parte degli eventi off della quarta edizione del festival L’Eredità delle Donne 2021.
contingency. Regan Wheat
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com