Mostra Contemporaneo non stop. Il respiro della natura - Verona

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 14/01/2021 Aggiornato il 14/01/2021
Dal al
Verona (VR)
ATTENZIONE
Le mostre possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è preferibile verificare direttamente con gli organizzatori o sul sito, prima di recarsi sul posto.
Regione: Veneto
Luogo: Galleria d'Arte Moderna "Achille Forti" - Palazzo della Ragione, Cortile Mercato Vecchio 6
Telefono: 045/8001903
Orari di apertura: 11-17. Lunedì chiuso
Costo: 4 euro; ridotto 2,50 euro
Dove acquistare: gam.comune.verona.it
Sito web: gam.comune.verona.it
Organizzatore: Comune di Verona, Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
Note:
"Il respiro della natura", sottotitolo di questa prima edizione, intende sviluppare una riflessione intorno al tema della Natura, soggetto da sempre trattato dagli artisti, ma che oggi assume un significato più rilevante.
Fra i temi analizzati anche quello della sua fragilità, che ci ha reso più vulnerabili di fronte alla vana pretesa di puro dominio su di essa.
Una riflessione che può contribuire a porci in una nuova prospettiva nei confronti di un rinnovamento e di una rinascita da tutti desiderata.

Un percorso nelle forme naturali dell’arte che si specchiano e si confondono in quelle della natura: fuoco, aria, terra e acqua.
Elementi primari irrompono nei linguaggi contemporanei attraverso l’uso di materiali poveri e della tecnologia digitale per cogliere il “respiro” dell’antica e sconfinata metafora della creazione, che si traduce nella grande enigmaticità dell’arte.

Sono presenti le opere di Fabrizio Plessi, Davide Coltro, Gohar Dashti, Enzo Fiore, Guerresi Maimouna, Sara Rossi oltre a quelle dei maestri Pino Castagna, Alik Cavaliere e Eugenio Degani.

Curatore dell’esposizione e responsabile della collezione d'arte moderna e contemporanea della GAM è Patrizia Nuzzo.
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com