Mostra Comunità Italia. Architettura, città e paesaggio dal dopoguerra al Duemila - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 01/12/2015 Aggiornato il 01/12/2015

Racconta la storia dell’architettura italiana del secondo Novecento la mostra composta da 120 opere che comprendono modelli e disegni originali, album, quaderni di schizzi e taccuini di viaggio, fondamentali nel lavoro di molti architetti italiani. Sono presenti progetti e lavori delle più note figure del settore, da Ludovico Quaroni e Ignazio Gardella a Aldo Rossi e Renzo Piano insieme ad altri meno noti, come Guglielmo Mozzoni ma altrettanto importanti. Tutti hanno trattato dei legami che l’architettura italiana ha intrattenuto con aspetti territoriali e discipline ulteriori.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Triennale, viale Alemagna 6
Telefono: 02/724341
Orari di apertura: 10,30-20,30. Lunedì chiuso
Costo: 8 euro; biglietto unico per tutte le mostre 10 euro
Comunità Italia. Architettura, città e paesaggio dal dopoguerra al Duemila
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com