Mostra Christopher Williams. Models, Open Letters, Prototypes, Supplements - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 17/05/2017 Aggiornato il 17/05/2017

Concepita come un'estensione espositiva dell’idea di “Lettera Aperta”, strumento usato per dare forma pubblica a un discorso privato, questa è la prima mostra istituzionale di Christopher Williams dopo la serie di retrospettive "The Production Line of Happiness" (The Art Institute of Chicago, MoMA New York, Whitechapel London; 2014-2015). Tra i maggiori esponenti della seconda generazione della Conceptual Art americana, Williams si è formato al California Institute of the Arts alla fine degli anni ’70, sviluppando una pratica che fino dalle prime opere ha ricercato i limiti e i confini del dispositivo fotografico, attraverso un corpus di lavori che va dal film al video, dalla scultura al collage, dalla performance alla produzione di poster e libri d’artista. La mostra, curata da Pia Bolognesi e Giulio Bursi, riunisce per la prima volta il nuovo nucleo di lavori recentemente presentati nelle gallerie Capitain Petzel di Berlino. 

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: La Triennale di Milano, viale Alemagna 6
Telefono: 02/724341; Sito: www.triennale.org
Orari di apertura: 10,30-20. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com