Mostra Christian Tasso. NESSUNO ESCLUSO - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/05/2021 Aggiornato il 06/05/2021
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Da venerdì 6 agosto all’ingresso di musei, mostre, altri istituti e luoghi della cultura è necessario esibire il documento di identità e il Green pass o il certificato di guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 o il risultato negativo di un test molecolare o antigenico rapido. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lombardia
Luogo: Fabbrica del Vapore, Sala delle Colonne, via Procaccini, 4
Telefono: 338/7252941
Orari di apertura: 12-19 da lunedì a venerdì. Entrata contingentata con mascherina obbligatoria
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero, prenotazione on-line attraverso il sito: www.eventbrite.it
Sito web: www.artfortheworld.net
Organizzatore: ART for The World
Note:
Una mostra di Christian Tasso in cui l'artista fa emergere, attraverso le sue fotografie, storie, situazioni e aspirazioni di persone con disabilità in varie parti del mondo. Le immagini non mettono in evidenza la loro “diversità”, ma il forte contributo che la loro inclusione porta alla società.

Christian Tasso (Macerata, 1986) è artista e regista, vincitore
di premi internazionali. Sviluppa progetti a medio e lungo termine su temi come la comunità, i costumi e i rituali, la ricerca dell’identità attraverso e con gli altri, l’interazione tra umanità e natura e il rapporto tra memoria e territorio. La condivisione delle esperienze, la curiosità verso il genere umano, la ricerca del
rapporto tra memoria e territorio, il legame con la natura, sono i tratti distintivi di Tasso.

In mostra una serie di lavori fotografici di grande e medio formato, esclusivamente in pellicola sviluppata manualmente in camera oscura, che celebrano la diversità come risorsa per l’intera umanità.
Con questo specifico lavoro, Christian Tasso ha voluto ispirarsi a situazioni e persone in diverse parti del mondo (Italia, Ecuador, Romania, Nepal, Germania, Albania, Cuba, Mongolia, India, Irlanda, Svizzera, Kenya, Cambogia, Paraguay ed Etiopia) che abbracciano la “diversità” come una risorsa integrata nel contesto sociale in cui vivono.

Ogni immagine riflette sulla storia personale del soggetto fotografato prima di tutto come individuo con la sua storia e con le sue ambizioni personali: la disabilità diventa così un elemento tra i tanti che costituiscono la sua identità.
Tasso porta alla luce l’aspetto sensibile e umano dei soggetti
che fotografa, facendoci scoprire la loro vita quotidiana, il loro lavoro, il piacere di stare in famiglia e il piacere della vita.

La mostra è a cura di Adelina von Fürstenberg, curatrice d’arte internazionale.

Didascalia immagine: Chennai, India, 2017
“Mi piace correre nei campi e giocare a nascondino con gli amici.
A volte la mamma dice che sono troppo vivace, ma non credo che sia vero.” 150 x 150 cm ©Christian Tasso
Christian Tasso. NESSUNO ESCLUSO
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com