Mostra Chagall. Colore e magia - Asti

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 01/10/2018 Aggiornato il 05/12/2018

Palazzo Mazzetti di Asti ospita una grande mostra dedicata a Marc Chagall, (Vítebsk, Russia, 1887 - Saint-Paul-de-Vence, Francia, 1985) che racconta il suo stile espressivo e colorato, la sua vita e le tradizioni, i ricordi d'infanzia tra fiabe e poesia, religione e guerra.

Dal al
Asti (AT)
Regione: Piemonte
Luogo: Palazzo Mazzetti, corso Vittorio Alfieri 357
Telefono: 0141/530403
Orari di apertura: 10-19. Lunedì chiuso
Costo: 13 euro; ridotto 10 euro
Note:
Centocinquanta opere tra dipinti, disegni, acquerelli e incisioni presentano il mondo elegante, fatto di stupore e meraviglia del celebre artista, un universo di sogni dai colori vivaci, di sfumature intense che danno vita a paesaggi popolati da personaggi, reali o immaginari, che si affollano nella fantasia. 

Il percorso espositivo, diviso in 7 sezioni che ripercorrono la traiettoria artistica del pittore dal 1925 fino alla morte, è curato da Dolores Duran Ucar. L’allestimento segue un percorso originale che consente al visitatore di addentrarsi nei temi principali della produzione dell’artista: la tradizione russa, legata alla sua infanzia, dalla quale non si allontanò mai; il senso del sacro e la profonda religiosità che si riflettono nelle creazioni ispirate alla Bibbia; il rapporto con i letterati e i poeti; l’interesse per la natura e gli animali e le riflessioni sul comportamento umano; il mondo del circo, che lo affascinava sin dall’infanzia per la sua atmosfera bohémienne e la sua sete di libertà; e l’amore, che domina le sue opere e dà senso all’arte e alla vita. In mostra sono presenti alcuni capolavori, appartenenti a importanti collezioni private, che raramente sono stati esposti. L'esposizione è realizzata da Fondazione Asti Musei, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Regione Piemonte e Comune di Asti, in collaborazione con il Gruppo Arthemisia e con il patrocinio della Provincia di Asti.
Chagall. Colore e magia
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l'esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.