Mostra Ceramica, Latte, Macchine e Logistica. Fotografie dell’Emilia Romagna al Lavoro - Bologna

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 07/05/2016 Aggiornato il 07/05/2016

Attraverso gli scatti di importanti fotografi, la mostra dedicata al lavoro e al paesaggio dell'Emilia Romagna, curata da Urs Stahel, racconta ambienti, contesti e realtà della regione con 200 immagini e una trentina di volumi fotografici. I temi sono valorizzati dal documentario di Francesca Zerbetto e Dario Zanasi "Le radici dei sogni, l'Emilia Romagna tra cinema e paesaggio", dove si narra un viaggio nei paesaggi della regione che ha nutrito le fantasie di alcuni tra i più importanti registi del cinema italiano, come Michelangelo Antonioni, e internazionale. Ne nasce una riflessione sullo sviluppo economico e paesaggistico che ha interessato l'Emilia Romagna negli ultimi decenni. Le esposizioni al MAST sviluppano il tema della Via Emilia che caratterizza la XI edizione di Fotografia Europea 2016, indirizzandolo alla rappresentazione fotografica del lavoro, dell'industria e dell'economia.

Dal al
Bologna (BO)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Emilia Romagna
Luogo: MAST, Manifattura di Arti, Sperimentazione e Tecnologia, via Speranza 42
Telefono: Sito: www.mast.org
Orari di apertura: 10-19. Lunedì chiuso
Costo: Ingresso libero
Ceramica, Latte, Macchine e Logistica. Fotografie dell’Emilia Romagna al Lavoro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com