Mostra Carlo Gianferro. Cittadini del mare - Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 30/09/2019 Aggiornato il 30/09/2019
Dal al
Roma (RM)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lazio
Luogo: Museo di Roma in Trastevere, piazza S. Egidio 1/b
Telefono: 06/0608
Orari di apertura: 10-20. Lunedì chiuso
Costo: 6 euro; ridotto 5 euro
Dove acquistare: www.museodiromaintrastevere.it
Sito web: www.museodiromaintrastevere.it
Organizzatore: Progetto FishMPABlue2
Note:
Il Museo di Roma in Trastevere ospita fotografie di piccoli pescatori realizzate in quattro viaggi nel Mediterraneo, 50 opere suggestive del fotografo romano Carlo Gianferro (Roma, 1970) dedicate al tema della piccola pesca artigianale nelle aree marine protette.

Nei quattro viaggi nel Mediterraneo in Croazia – Telašćica, Francia – Cap Roux, Grecia – Zante e Italia – Isole Egadi, Gianferro ha realizzato ritratti di pescatori e catturato la loro vita di tutti giorni, i loro gesti durante la pesca, la loro relazione con l’ambiente e la famiglia, la loro collaborazione con le aree marine protette.
Alternando ritratti e paesaggi, le sue fotografie mostrano il mare, i pesci, gli attrezzi per la pesca, i luoghi legati all’attività della piccola pesca nel Mediterraneo.

Gianferro ha raccontato un mondo “piccolo” e tuttavia essenziale perché il Mediterraneo possa continuare a esistere, con la consapevolezza di utilizzare la fotografia per sostenere e difendere il lavoro di chi con il proprio operato quotidiano può contribuire a proteggere anche un ecosistema in pericolo.

In un contesto di pesca intensiva, dove le popolazioni di pesci stanno diminuendo in modo preoccupante, i pescatori artigianali rischiano anche loro di scomparire se non adotteranno comportamenti responsabili.
Il loro coinvolgimento nella creazione di nuovi modelli di pesca più rispettosi del mare, la loro disponibilità a cooperare con le aree marine protette, potrebbe cambiare il futuro della pesca, dei pescatori, dei pesci e del mare stesso.

L’esposizione, curata da Giovanna Calvenzi in collaborazione con Marta Posani, è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali ed è prodotta e organizzata dal progetto FishMPABlue2, finanziato dall’Unione Europea, programma Interreg MED.
L'obiettivo del progetto è quello di preservare la biodiversità e gli ecosistemi naturali incrementando al contempo la sostenibilità della piccola pesca artigianale attraverso una migliore gestione delle Aree Marine Protette - AMP e una più stretta collaborazione con le comunità di pescatori.


Carlo Gianferro. Cittadini del mare
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com