Mostra Carla van de Puttelaar. Northern Lights - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 13/03/2022 Aggiornato il 13/03/2022
Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Other Size Gallery c/o Workness, via Andrea Maffei 1
Telefono: 02/70006800
Orari di apertura: 10-18. Sabato e domenica chiuso
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: https://workness.it/ita/servizi/other-size-gallery.aspx
Organizzatore: Other Size Gallery c/o Workness Milano
Note:
In occasione della Milano Art Week 2022, Other Size Gallery presenta, per la prima volta a Milano, una personale della fotografa Carla van de Puttelaar (Amsterdam, 1967).

L’esposizione propone un’accurata selezione di undici fotografie, di medio e grande formato, che alterna sapientemente i soggetti prediletti dall’artista, dai ritratti femminili alle nature morte.
Le fotografie di Carla van de Puttelaar si ispirano alla raffinata ritrattistica nord-europea del XVII secolo proiettandola nella contemporaneità: l’autrice affronta, in modo al tempo stesso delicato e potente, il tema del corpo femminile valorizzandolo in tutte le sue idiosincrasie e unicità in uno sguardo che lo rende sempre bellissimo e poetico.
A fare da contrappunto le nature morte.

Uno sfondo nero e la luce di una finestra orientata a nord sono i semplici ingredienti che occorrono alla fotografa olandese per ritrarre i suoi soggetti e catturarli nel momento più seducente, immortalato per sempre a beneficio dei posteri. La luce naturale è infatti una delle sue risorse più importanti unitamente a un vivo interesse per la pittura dei Maestri Antichi del Barocco olandese che l’ha portata a ottenere un dottorato in ritrattistica del 1600.

Nelle sue fotografie convergono dunque tutti i suoi riferimenti: l'effetto drammatico dato dall’alternarsi di luce e oscurità dei dipinti di Rembrandt, la precisione matematica e il dettaglio dell'opera di Vermeer, la raffinatezza delle nature morte di Rachel Ruysch.
L’insieme di questi elementi ha reso la fotografia di Carla van de Puttelaar riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo, tanto da convincere la National Portrait Gallery di Londra ad acquisirne cinque opere.

La mostra è cura di Claudio Composti.
Carla van de Puttelaar. Northern Lights
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com