Mostra Capucci Dionisiaco. Disegni per il teatro - Firenze

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 23/01/2018 Aggiornato il 23/01/2018

La mostra, curata da Roberto Capucci, si compone di 72 opere su carta di grande formato che rivelano un Capucci inedito rispetto al suo primato di "couturier" d'Alta Moda che lo ha reso famoso in tutto il mondo. La rassegna presenta infatti una serie di disegni con un inaspettato repertorio di costumi maschili per il teatro che, fino dagli anni Novanta, gli sono stati ispirati dall'idea di una messinscena onirica, dando libero sfogo alla fantasia dell'artista. Il titolo della mostra è suggerito dal carattere misterioso che connota i costumi maschili presentati. Una galleria di figure multiformi e dalle molte metamorfosi che appaiono trasfigurare il mito di Dioniso, divinità non solo del vino ma anche del teatro e della rappresentazione scenica accompagnata dalla musica. L'esposizione è realizzata in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, con il supporto della Fondazione Eduardo De Filippo e dell'Azienda Agricola Scovaventi, e con l'organizzazione dell'Accademia degli Infuocati.

Dal al
Firenze (FI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Toscana
Luogo: Andito degli Angiolini, Palazzo Pitti, piazza de' Pitti 1
Telefono: 055/294883; 290383; Sito: www.uffizi.it
Orari di apertura: 8,15-18,50. Lunedì chiuso
Costo: 13 euro; ridotto 6,50 euro
Capucci Dionisiaco. Disegni per il teatro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com