Mostra Capolavori Sibillini. Le Marche e i luoghi della bellezza - Milano

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 21/12/2017 Aggiornato il 21/12/2017

Una selezione prestigiosa di 56 opere provenienti dai luoghi marchigiani colpiti dal terremoto del 2016 viene presentata al pubblico milanese dai Musei della Rete Museale dei Sibillini. La mostra, a cura di Daniela Tisi e Vittorio Sgarbi, è articolata in cinque sezioni e propone capolavori di grandi maestri come Perugino, Crivelli, Spadino, Cristoforo Munari, Cristoforo Unterperger, Corrado Giaquinto, Simone De Magistris, Ignazio Stern, Nicola di Ulisse da Siena, Salvatore Monosilio, Vincenzo Pagani. La Rete Museale dei Sibillini nasce nel 2013 ed è costituita da dieci comuni dell'area montana dei Sibillini in un territorio che si estende su tre province: Ascoli Piceno, Fermo e Macerata. Montefortino, comune capofila, Montefalcone Appennino, Smerillo, Monte Rinaldo, Montelparo, Montalto delle Marche, Loro Piceno, San Ginesio, Sarnano e Ripe San Genesio hanno voluto esprimere la loro volontà di unire le proprie risorse culturali in un unico progetto che affida al Museo il ruolo di protagonista, quale strumento di sviluppo culturale del territorio. L'esposizione è realizzata da Regione Marche e Rete Museale dei Sibillini in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, l'ANCI Marche e l'ANCI Lombardia e il Museo Diocesano di Milano.

Dal al
Milano (MI)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Lombardia
Luogo: Museo Diocesano Carlo Maria Martini, piazza Sant'Eustorgio 3
Telefono: 02/89420019; Sito: www.chiostrisanteustorgio.it
Orari di apertura: 10-18. Lunedì chiuso
Costo: 8 euro; ridotto 6 euro
Capolavori Sibillini. Le Marche e i luoghi della bellezza
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com