Mostra Canaletto e Venezia - Venezia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/02/2019 Aggiornato il 06/02/2019
Dal al
Venezia (VE)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Veneto
Luogo: Palazzo Ducale, piazza San Marco 1
Telefono: 041/2700370; 848/082000
Orari di apertura: 8,30-19 da aprile a ottobre; 8,30-17,30 da novembre a marzo
Costo: 20 euro; ridotto 13 euro
Dove acquistare: http://palazzoducale.visitmuve.it/it/pianifica-la-tua-visita/prenota-on-line/
Sito web: www.palazzoducale.visitmuve.it
Organizzatore: Fondazione Musei Civici di Venezia con la collaborazione di RMN - Grand Palais, Parigi
Note:
Mostra dedicata a Giovanni Antonio Canal (Venezia, 1697 - 1768) detto il Canaletto, e al Settecento veneziano. L'epoca dell'esplosione del vedutismo, della pittura di storia e quella di paesaggio, del capriccio, la grande stagione dell’incisione, la presenza europea della Serenissima e il viaggiare dei suoi eccellenti artisti. Una stagione artistica di grande complessità e valore per la pittura, la scultura, le arti decorative, l’arte vetraria. Fin dal suo inizio il 700 si mostra come un secolo di enorme vitalità e grandi cambiamenti, nel linguaggio dell’arte, nella storia delle idee e delle tecniche, nella vita sociale. La mostra parte dall’affacciarsi nei primi anni di una nuova forma artistica, che rompe i legami con il rigore del Classicismo e con la teatralità del Barocco, mentre il colore prende il sopravvento sul disegno.
E la grande stagione dell’incisione e di Giambattista Piranesi. Il racconto di questo secolo è anche quello della presenza europea della Serenissima e del viaggiare dei suoi artisti. Mentre anche l’arte vetraria di Murano vive i suoi fasti, con l’oreficeria e la manifattura di porcellane.
Canaletto e Venezia
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com