Mostra Canaletto e Venezia - Venezia

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/02/2019 Aggiornato il 06/02/2019
Dal al
Venezia (VE)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Veneto
Luogo: Palazzo Ducale, piazza San Marco 1
Telefono: 041/2700370; 848/082000
Orari di apertura: 8,30-19 da aprile a ottobre; 8,30-17,30 da novembre a marzo
Costo: 20 euro; ridotto 13 euro
Dove acquistare: http://palazzoducale.visitmuve.it/it/pianifica-la-tua-visita/prenota-on-line/
Sito web: www.palazzoducale.visitmuve.it
Organizzatore: Fondazione Musei Civici di Venezia con la collaborazione di RMN - Grand Palais, Parigi
Note:
Mostra dedicata a Giovanni Antonio Canal (Venezia, 1697 - 1768) detto il Canaletto, e al Settecento veneziano. L'epoca dell'esplosione del vedutismo, della pittura di storia e quella di paesaggio, del capriccio, la grande stagione dell’incisione, la presenza europea della Serenissima e il viaggiare dei suoi eccellenti artisti. Una stagione artistica di grande complessità e valore per la pittura, la scultura, le arti decorative, l’arte vetraria. Fin dal suo inizio il 700 si mostra come un secolo di enorme vitalità e grandi cambiamenti, nel linguaggio dell’arte, nella storia delle idee e delle tecniche, nella vita sociale. La mostra parte dall’affacciarsi nei primi anni di una nuova forma artistica, che rompe i legami con il rigore del Classicismo e con la teatralità del Barocco, mentre il colore prende il sopravvento sul disegno.
E la grande stagione dell’incisione e di Giambattista Piranesi. Il racconto di questo secolo è anche quello della presenza europea della Serenissima e del viaggiare dei suoi artisti. Mentre anche l’arte vetraria di Murano vive i suoi fasti, con l’oreficeria e la manifattura di porcellane.
Canaletto e Venezia
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com