Mostra Call for Iolas House - Acireale

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 26/11/2017 Aggiornato il 26/11/2017

La mostra è dedicata alla villa-relitto del leggendario gallerista Alexander Iolas (Alessandria d'Egitto, 1907 . New York, 1987), che è stato il primo direttore artistico della Galleria Gruppo Credito Valtellinese  - Refettorio delle Stelline di Milano e colui che ha commissionato a Andy Warhol il dipinto "The Last Supper", oggi nella collezione Creval, ispirato dal capolavoro di Leonardo da Vinci. La villa, costruita fra il 1965 e il 1968 ad Agia Paraskevi ad Atene con il contributo di diversi architetti, nelle intenzioni del suo proprietario doveva diventare un museo vivo dedicato all’arte contemporanea, ma oggi è solo un monumento dedito all’assenza e al declino: dopo la morte improvvisa di Iolas, prima l’importante collezione di opere d’arte contemporanea e antica, poi le partizioni ornamentali con gli arredi interni ed esterni, sono stati sottratti e vandalizzati. La mostra, a cura di Stefania Briccola, Leo Guerra, Cristina Quadrio Curzio, focalizza la triste ed avvincente storia della villa attraverso le testimonianze di alcuni artisti e galleristi che vi hanno lavorato o risieduto occasionalmente. La speranza dei curatori è quella di focalizzare l’attenzione del pubblico attorno a un autentico sito archeologico della contemporaneità attualmente non riconosciuto, tracciandone al contempo una prospettiva di rinascita come luogo di scambio e di produzione della cultura del contemporaneo.

Dal al
Acireale (CT)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Sicilia
Luogo: Galleria Credito Siciliano, piazza Duomo 12
Telefono: 095/600208; Sito: www.creval.it
Orari di apertura: 10-12; 17-20. Lunedì e martedì chiuso
Costo: Ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com