Mostra Cabine d’artista. Abbi cura - Ostia Lido, Roma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 09/09/2019 Aggiornato il 09/09/2019
Dal al
Ostia Lido, Roma (RM)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Lazio
Luogo: SBA Sporting Beach Arte, Lungomare A. Vespucci, 6
Telefono: 340/2265769
Orari di apertura: 11-16 tutti i giorni
Costo: Ingresso libero
Dove acquistare: 0 - ingresso libero
Sito web: www.sportingbeacharte-sba.jimdo.com
Organizzatore: SBA - Sporting Beach Arte
Note:
Quaranta artisti italiani e stranieri, che compongono un insieme eterogeneo per provenienza, curriculum, fama, metodologie e tecniche, sono invitati a presentare un lavoro all'interno dello spazio di una cabina dello stabilimento balneare SBA - Sporting Beach Arte, che abbia come orizzonte ideale il mare e i temi collegati al mare, come le migrazioni e le civiltà, gli scambi e i viaggi, i naufragi e i salvataggi, ma anche inquinamento, erosione, danni fatti all'ambiente.
Pittura, disegno, ceramica, video, fotografia e installazioni dialogano liberamente, secondo il progetto
che ne mette in luce le singole peculiarità.

SBA - Sporting Beach Arte, uno degli ultimi stabilimenti storici del litorale romano, è uno spazio che accoglie arte contemporanea all'interno di uno stabilimento balneare, lo Sporting Beach a Ostia, non solo una galleria, ma un luogo d'incontro per comprendere insieme le diverse problematiche dell'ambiente naturale e sociale in cui è inserito.
La scelta di questo spazio è dettata dalla qualità intrinseca della planimetria e dell'aspetto generale dello Sporting Beach, nato alla fine degli anni 50 da un progetto in cui si riconosce l'intervento dello studio di Pier Luigi Nervi (1891 - 1979), nome tutelare dell'architettura internazionale.

La mostra, curata da Paola Pallotta. ha il mare come sfondo della narrazione per immagini, fonte di energia e nutrimento, simbolo di apertura, progetto di vita, suggerito in ciascuna delle opere esposte ideate secondo la personale poetica dei singoli artisti, con tecniche e dimensioni preferite, già realizzate o prodotte espressamente per l'occasione.




Cabine d’artista. Abbi cura
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com