Mostra Bruno Di Bello. #digitale #archeologico - Napoli

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/11/2017 Aggiornato il 06/11/2017

Nella mostra di Bruno Di Bello (Torre del Greco (NA), 1938) archeologia, tecnologie digitali e arte contemporanea si uniscono in un perfetto connubio. Con l'aiuto del campionario internazionale dei colori PANTONE, l'artista ha rilevato i colori usati dagli artisti pompeiani, autori degli affreschi conservati al Museo, per comporre la palette con cui ha realizzato tre grandi polittici, di 6 metri ciascuno, di geometria digitale esposti sulle tre pareti della Sala del Cielo Stellato. Gli antichi colori degli affreschi del Museo Archeologico sono solo il punto di partenza di un progetto che si basa sull'utilizzo delle tecnologie digitali. Le tele di Di Bello, stampate a inkjet, sono frutto dell'elaborazione di pattern matematici nei quali l'artista introduce alcuni segni reali generativi di nuove forme astratte. L'esposizione, a cura di Maria Savarese, si avvale del patrocinio del Comune di Napoli, del matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee ed è realizzata in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Dal al
Napoli (NA)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Campania
Luogo: MANN Museo Archeologico Nazionale, piazza Museo 18
Telefono: 081/4422149; Sito: www.museoarcheologiconapoli.it
Orari di apertura: 9-19,30. Martedì chiuso
Costo: 12 euro; ridotto 6 euro
Bruno Di Bello. #digitale #archeologico
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com