Mostra Bosch, Brueghel, Arcimboldo. Una mostra spettacolare - Pisa

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 06/11/2018 Aggiornato il 11/04/2019

La grande mostra consiste in uno spettacolo digitale dedicato ai grandi artisti del Cinquecento Bosch, Brueghel, Arcimboldo e alle loro opere: 54 proiettori riproducono atmosfere magiche e sognanti regalando al pubblico una totale immersione nelle opere attraverso una combinazione di immagini, musiche e tecnologia. 

Dal al
Pisa (PI)
ATTENZIONE
Le mostre nelle Regioni che si trovino in zona gialla possono essere aperte con modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ), che è bene verificare direttamente con gli organizzatori, prima di recarsi sul posto.
Regione: Toscana
Luogo: Arsenali Repubblicani, via Bonanno Pisano 2
Telefono: 050/806841
Orari di apertura: 9,30-19,30 tutti i giorni
Costo: 13 euro; ridotto 11 euro
Dove acquistare: http://www.ticket.it/bosch
Sito web: http://www.arthemisia.it/it/bosch-brueghel-arcimboldo2/
Organizzatore: Gruppo Arthemisia e Sensorial Art Experience
Note:
30 Minuti di spettacolo ricco di 2.000 immagini (in scala 1:1500) proiettate su 1000 mq e di musiche. Alchimia, religione e astrologia; vanità, tentazioni e vizi: questi i temi raffigurati da Bosch, Brueghel e Arcimboldo con un acuto senso del dettaglio che circondano il visitatore. Nulla a che vedere con quanto già visto e non semplici proiezioni, ma una regia sapientemente costruita da Gianfranco Iannuzzi, Renato Gatto e Massimiliano Siccardi, con una colonna sonora curata da Luca Longobardi, capace di coinvolgere e emozionare. Le scene oniriche e surreali, colme di personaggi bizzarri fanno vedere mondi incantati dei quali vien il desiderio di varcare la soglia per fare un viaggio tra universi affascinanti. La prima parte dello spettacolo è dedicata al mondo idealizzato di Bosch con i suoi personaggi mistici e grotteschi. Viene messa in scena poi la dinastia dei Brueghel: la rappresentazione della vita quotidiana e del paesaggio fiammingo con le sue feste delle stagioni, le danze e i banchetti proiettano il pubblico nei momenti di autentica allegria popolare. La terza parte porta dal paesaggio al villaggio, dalle piazze agli interni come invitati a un grande banchetto dove abbondano tavole colme di frutti e selvaggina. Sono le nature morte che si ricompongono in ritratti antropomorfi sotto il pennello di Arcimboldo, come in un domino di maestria e fantasia. Con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Pisa, la mostra è prodotta in Italia dal Gruppo Arthemisia e Sensorial Art Experience e con il supporto di Banca di Pisa e Fornacette. 
Bosch, Brueghel, Arcimboldo. Una mostra spettacolare
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com