Mostra Boldini. L’incantesimo della pittura. Capolavori dal Museo Boldini di Ferrara - Barletta

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 28/11/2019 Aggiornato il 28/11/2019
Dal al
Barletta (BAT)
Regione: Puglia
Luogo: Pinacoteca De Nittis, via Cialdini 74
Telefono: 0883/538373
Orari di apertura: 9-19. Lunedì chiuso
Costo: 4 euro; ridotto 2 euro
Note:
Si tratta della prima monografica mai dedicata in Puglia al celebre ritrattista, collega di Giuseppe De Nittis a Parigi, frutto di un virtuoso scambio tra istituzioni civiche simili per storia, natura e vocazione: il Museo Giovanni Boldini di Ferrara e la Pinacoteca - Casa De Nittis di Barletta.

Giovanni Boldini (Ferrara, 1842 - Parigi, 1931) è stato uno dei più celebri ritrattisti della Belle Époque assieme a James McNeill Whistler, John Singer Sargent e Joaquín Sorolla e ha immortalato i protagonisti del tempo, da Robert de Montesquiou alla marchesa Luisa Casati, facendo di loro l’immagine stessa di quel momento storico e culturale.

Il percorso artistico di Boldini va oltre il ritratto: il suo talento si è espresso in ogni genere e tecnica, dalla veduta alla natura morta, dalla pittura alla grafica, come dimostrano testimonianze figurative di grande fascino e forza.

La mostra intende presentare l’opera di questo grande maestro in ogni aspetto e ambito della sua produzione, dal paesaggio alla natura morta, dalle vedute di città al ritratto, sia quello intimo che ritrae amici e colleghi, sia quello di società che gli ha regalato successo e fortuna.

L'esposizione, a cura di Barbara Guidi e Maria Luisa Pacelli, presenta una selezione di quasi 70 opere e permette di ripercorrere i principali snodi della sua vicenda artistica.



Boldini. L’incantesimo della pittura. Capolavori dal Museo Boldini di Ferrara
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com