Mostra “Blind Vision” di Annalaura di Luggo - Napoli

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 15/04/2017 Aggiornato il 15/04/2017

L'artista Annalaura di Luggo presenta il suo progetto fotografico-performativo che ha sviluppato mettendo al centro del suo lavoro venti persone cieche o ipovedenti dell’Istituto Colosimo e l’Unione Italiana Ciechi di Napoli e utilizzando un approccio tattile e fisico, per scoprire il valore di percepire il mondo anche in maniera alternativa rispetto alla vista. L'artista ha dedicato una parte significativa del suo percorso a riscoprire e valorizzare, attraverso la macro-fotografia dell’iride, l’unicità di ogni essere umano. Come parte del suo processo creativo l’artista sviluppa una conversazione intima ed empatica con ogni soggetto ritratto per esplorarne l’universo interiore: le opere includono, conservandole, tracce della personalità dei protagonisti, dei loro pensieri e delle loro emozioni. La mostra, a cura di Raisa Calvijo, si pone l’obiettivo di sensibilizzare la comunità sulla percezione di chi è stato privato della vista e di promuoverne l’inclusione sociale e culturale. Il progetto include: l'installazione multimediale "Blind Vision"; l'opera d'arte tridimensionale tattile "Essence", fatta per essere percepita dai non vedenti; la mostra fotografica "A Journey of Light", che raccoglie le immagini di scena del processo creativo dell'artista; il documentario "Blind Vision" diretto da Nanni Zedda, che include una performance al piano di Ivan Dalia; il libro "Blind Vision" che descrive il viaggio dell'artista con le persone con cui ha lavorato.Una sezione è dedicata alla storia dell’Istituto Colosimo per non vedenti  e ipovedenti di Napoli dal 1916 ad oggi.

Dall' al
Napoli (NA)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Campania
Luogo: Istituto Colosimo, via Santa Teresa degli Scalzi 36
Telefono: 342/0848384; Mail per prenotazioni: adiluggoart@gmail.com
Orari di apertura: Previsti tours dal lunedì al venerdì ore 17 e 18; sabato 10-12; 16-18; domenica 10-12. Prenotazione obbligatoria
Costo: Ingresso con contributo il cui ricavato servirà a supportare l’Associazione Teatro Colosimo.
“Blind Vision” di Annalaura di Luggo
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com