Mostra Biennale della Fotografia Femminile. LEGACY - Mantova

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 04/03/2022 Aggiornato il 04/03/2022
Dal al
Mantova (MN)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte con le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Per modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) verificare sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le informazioni sono verificate prima della data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia, possono subire modifiche legate a eventuali nuove restrizioni di legge.

Regione: Lombardia
Luogo: Casa del Mantegna, via Giovanni Acerbi 47 e altre sedi: Palazzo Te, Ex Chiesa della Madonna della Vittoria, Casa di Rigoletto, Galleria Disegno, Casa del Pittore, Spazio Arrivabene 2
Telefono: 0376/360506
Orari di apertura: 10-18 tutti i venerdì, sabato e domenica
Costo: 15 euro; ridotto 13 euro
Dove acquistare: www.bffmantova.com
Sito web: www.bffmantova.com
Organizzatore: Associazione la Papessa
Note:
La riflessione di questa speciale edizione ruota intorno a "Legacy", un termine che riassume diversi concetti: signi­fica Lascito, Eredità e tutto ciò che realizziamo da trasmettere alle generazioni future.
Proprio la prima, dolorosa, esperienza della Biennale 2020, ha suggerito il tema di questa edizione. Nell’epoca attuale, così carica di cambiamenti, il collettivo umano deve misurarsi con quello che gli è stato lasciato, agire con questo lascito nel presente per realizzare un futuro che sia forte ed equilibrato.

La Biennale della Fotografia Femminile 2022 seguirà lo stesso format del programma originale della prima edizione, con grandi mostre di fotografe italiane e internazionali e numerose altre iniziative a corollario, tra cui una Open Call per il Circuito Off, letture Portfolio, workshop, presentazioni di libri, conferenze e proiezioni (programma sul sito www.bffmantova.com)

La Biennale intende diventare un solido punto di riferimento, in Italia e a livello internazionale, con lo scopo di sensibilizzare il più possibile riguardo le tematiche di parità, uguaglianza e libertà di espressione e, al contempo, offrire un’opportunità per le professioniste e non di parteci­pare al mondo dell’arte contemporanea.
Molte delle fotografe presenti a Mantova espongono per la prima volta in una mostra personale in Italia; questo aspetto sottolinea l’importantissimo lavoro culturale e di ricerca, anche a livello internazionale, portato avanti dalla Biennale.

La seconda edizione della Biennale Internazionale della Fotografia Femminile conferma la direzione artistica di Alessia Locatelli, con il sostegno di Comune di Mantova e Provincia di Mantova.
Biennale della Fotografia Femminile. LEGACY
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com