Mostra Biennale della Fotografia Femminile - Mantova

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 22/01/2020 Aggiornato il 22/01/2020
Dal al
Mantova (MN)
ATTENZIONE
A causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, le mostre sono sospese su tutto il territorio nazionale dal 5 novembre al 3 dicembre 2020, come stabilito dal Dpcm del 3 novembre 2020.
Regione: Lombardia
Luogo: Casa del Rigoletto, piazza Sordello 23, Spazio Arrivabene 2, Tempio di San Sebastiano, Palazzo Broletto, Galleria Corraini, Galleria Disegno
Telefono: 346/7554684
Orari di apertura: 9-18 dal 5 all'8 marzo e tutti i weekend fino al 29 marzo. Gli orari delle diverse sedi sul sito https://www.bffmantova.com
Costo: 15 euro; ridotto 12 euro
Dove acquistare: https://www.bffmantova.com/
Sito web: https://www.bffmantova.com/
Organizzatore: Associazione La Papessa
Note:
La prima edizione della Biennale porta a Mantova mostre di grandi fotografe italiane e internazionali, talk, letture di portfolio, workshop e residenze artistiche.
Il tema di questa prima edizione è il lavoro, un tema attuale che riguarda tutti, un tema particolarmente delicato se declinato al femminile.

La professione fotografica è una delle industrie che vede una maggioranza di uomini tra le sue file, anche se negli ultimi anni numerose fotografe sono salite alla ribalta del grande pubblico dimostrando di avere dalla loro forza, ingegno e sensibilità per affrontare tematiche anche forti e crude.

Le fotografe invitate a questa prima edizione della Biennale sono:
Rena Effendi Transylvania: built on grass
Fotografa e documentarista originaria dell’Azerbaijan,
Sandra Hoyn con Fighting for a Pittance
Fotografa tedesca,
Annalisa Natali Murri con Cinderellas.
Fotografa freelance italiana,
Claudia Corrent con Vorrei
Fotografa italiana di Bolzano,
Daro Sulakauri con The Black Gold 
Studia cinema e fotografia a Tbilisi, in Georgia,
Nausicaa Giulia Bianchi con Women Priests Project 
Fotografa italiana documentarista,
Eliza Bennett con A Woman’s work is never done 
Autrice inglese,
Erika Larsen con Quinhagak Works between 2015-2019 This is not a work in progress, fotografa e narratrice statunitense nota per i suoi saggi,
Betty Colombo, fotoreporter italiana,
Aldeide Delgado, curatrice del Catalogo Fotografas Cubanas, che presenterà progetti di fotografe della zona cubana e caraibica.
A questo si aggiunge una mostra nata dalla collaborazione con la fotografa Donata Pizzi che porta una parte della sua collezione privata composta interamente da lavori di fotografe italiane dal 1965 ad oggi.

Grazie al supporto e al Patrocinio del Comune di Mantova e al Patrocinio della Provincia la Biennale si svolge a volte in luoghi chiusi al pubblico e in luoghi storici come Casa Del Rigoletto, Spazio Arrivabene 2, Tempio di San Sebastiano, Galleria Disegno, Galleria Corraini e Palazzo Broletto permettendo così di scoprire la città attraverso punti di vista diversi dall’ordinario.

Per il programma e gli orari delle diverse sedi vedere il sito:
www.bffmantova.com



Biennale della Fotografia Femminile
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com